Negli ultimi anni una nuova tecnologia è entrata a far parte di un nuovo modo di comunicare.Questa tecnologia si chiama Voice Over IP meglio nota come VoIP.Il presente sito vuole rappresentare un punto di riferimento per tutti coloro che vorranno entrare a far parte di questo mondo o che gia lo conoscono e vogliono avere un quadro riassuntivo di tutte le proposte sul mercato.

COS'è IL VoIP


In cosa consiste il VoIP?

Per VoIP (Voice Over Internet Protocol o Voce Tramite Protocollo Internet) si intende una tecnologia capace di convertire il segnale della voce in un segnale digitale.
Questo può viaggiare compresso in "pacchetti" sulla rete dati, utilizzando un protocollo internet e subendo poi il processo inverso per riconvertirlo in segnale vocale analogico (consente quindi di effettuare e ricevere telefonate utilizzando la Rete Internet anziché la Rete Telefonica Pubblica).

Cosa permette di fare

Questa tecnologia permette di telefonare a costi molto bassi in qualsiasi parte del mondo senza differenze geografiche. La qualità della telefonata è paragonabile a quella di una normale linea telefonica; basta solo disporre di una connessione internet a banda larga (ADSL o HDSL) con almeno 32 kbps di banda garantita.

COME FUNZIONA IL VoIP


Cosa occorre per iniziare

Il funzionamento della tecnologia VoIP è semplice, basta disporre di un programma adatto (software che di solito forniscono gli operatori), un paio di cuffie e microfono, o nel caso si volesse effettuare chiamate da un apparecchio telefonico, basterà collegare al modem (o anche al router ADSL) ed al normale telefono un dispositivo.
I possibili utilizzi della tecnologia VoIP verranno discussi in seguito (vd."proposte").
Dopo aver effettuato i dovuti collegamenti si può iniziare a conversare con altri utenti VoIP (gratuitamente), con utenti che dispongono di telefoni analogici (classico telefono al quale siamo abituati) e verso telefoni cellulari (tariffe variabiliin base all'operatore con il quale si è sottoscritto il contratto).

Indicazioni tecniche

Per capire meglio il funzionamento del VoIP, è necessario sapere che questo utilizza un protocollo base (TCP/IP) e un convertitore analogico-digitale (ADC) che "traduce" la nostra voce nel "linguaggio di internet", ovvero la traduce in dati. Questi vengono suddivisi in "pacchetti", riassemblati in ordine cronologico e riconvertiti, così, in voce da un DAC (convertitore digitale-analogico).

PROTOCOLLI VoIP


Cos'è un protocollo

Un protocollo è un insieme di regole o norme, che definisce il formato dei messaggi scambiati e che consente a due entità (computer, stampante, telefono, etc.) di comunicare tra di loro e di comprendere la comunicazione anche se sono state realizzate indipendentemente.

Quali protocolli utilizza il VoIP

La tecnologia VoIP richiede per poter funzionare due tipi di protocollo di comunicazione in parallelo: uno per trasportare la voce sottoforma di dati, in questo caso viene adottato il protocollo RTP (Real-Time Transport Protocol); l'altro per riconvertire i dati in voce, per sincronizzarla e riordinarla quindi cronologicamente. In questo caso si possono utilizzare diversi protocolli standard:

SIP (Session Initiation Protocol) della IETF;
H.323 della ITU;
Skinny Client Control Protocol, protocollo proprietario della Cisco;
Megaco (conosciuto anche come H.248);
MGCP;
MiNET, protocollo proprietario della Mitel;
IAX, usato dai server Asterisk open source PBX e dai relativi software client.